In EvidenzaNotizie

Traghetto vs aereo: risparmi fino all’86%, ma i traghetti italiani sono tra i più costosi d’Europa

In occasione dell’avvicinarsi della stagione estiva, la piattaforma web di prenotazione viaggi Omio ha condotto un’analisi sui costi e la qualità del servizio offerto nei traghetti europei. Lo scopo non è stato solo scoprire quali siano i traghetti che offrono i più alti standard di comfort per i passeggeri, ma anche quali rotte siano più convenienti rispetto all’aereo o al treno.

I traghetti italiani tra i più costosi d’Europa

Dopo aver analizzato le 50 principali rotte in Europa, tra cui 17 rotte da e per l’Italia, è emerso che il traghetto Frederikshavn-Gothenburg, che collega la parte settentrionale della Danimarca alla città svedese, offre un risparmio dell’86% rispetto all’aereo.

Riguardo all’Italia, per coloro che decidono di trascorrere le ferie in Sardegna, un viaggio in traghetto da Genova a Olbia o da Livorno a Olbia costa il 78% in meno rispetto all’aereo. Questo probabilmente anche a causa dei recenti rincari che hanno interessato proprio il mondo dell’aviazione. D’altra parte, la ricerca evidenzia anche che diversi traghetti passeggeri italiani sono tra i più costosi d’Europa.

Per l’analisi sono stati presi in considerazione fattori come il comfort, la qualità del servizio e l’intrattenimento a bordo.

Le principali destinazioni turistiche europee, tra cui le isole di Sicilia, Sardegna, Corsica, Mykonos e Maiorca, sono collegate da traghetti. Gli operatori navali europei danno priorità al comfort e alla convenienza, con alcune navi che assomigliano a piccole navi da crociera e offrono un’ampia gamma di servizi a bordo, come negozi, ristoranti e persino strutture termali.

Le cabine private assicurano ai viaggiatori di arrivare a destinazione riposati, soprattutto durante i viaggi notturni. Così, viaggiare in traghetto può offrire un’esperienza fantastica e sicura. I traghetti europei sono infatti considerati come una delle forme di trasporto pubblico più sicure al mondo. I rigorosi protocolli di sicurezza, le ispezioni quotidiane e gli equipaggi altamente qualificati garantiscono ai passeggeri un viaggio in totale tranquillità.

Il traghetto costa in media il 49% in meno rispetto all’aereo

L’analisi dei prezzi delle tratte in traghetto dimostra che viaggiare con questo mezzo di trasporto sia un’alternativa molto conveniente ai voli. Attraverso un’analisi dei prezzi di 14 rotte selezionate è emerso che in 12 casi su 14, il traghetto si è dimostrato significativamente più economico di un volo, a volte fino all’86%.

Il traghetto da Dover a Calais supera il famoso treno Eurostar del 6 percento. In media, la differenza di prezzo tra un volo e un traghetto è stata di ben il 49%, evidenziando così un potenziale risparmio importante.

Vale la pena menzionare la seguente eccezione: Il treno da Napoli a Positano è circa il 22% più economico del traghetto.

Le differenze di prezzo tra le opzioni di traghetto e volo/treno analizzate su 14 rotte selezionate

PosizionePercorso (percorso comparabile)Differenza di prezzo rispetto al volo/treno
ScandinaviaFrederikshavn-Gothenburg (Aalborg-Gothenburg)86% in meno
SardegnaGenova-Olbia78 % più economico
SardegnaLivorno-Olbia78% in meno
BaleariBarcellona-Palma de Mallorca64% in meno
Mar EgeoAtene-MykonosIl 60% in meno
Mare d’IrlandaHolyhead-Dublino (Liverpool-Dublino)57% in meno
MediterraneoGenova-Palermo54% in meno
Mare d’IrlandaLiverpool-Belfast49% in meno
Mare AdriaticoSpalato-Dubrovnik38% in meno
ScandinaviaOslo-Copenaghen13% in meno
Mar BalticoHelsinki-Stoccolma8% più economico
Canale britannicoDover-Calais (treno)6% più economico
Mare del NordNewcastle-upon-Tyne-Amsterdam9% più costoso
Costa AmalfitanaNeapel-Positano (treno)22% più costoso

I percorsi più convenienti in base alla distanza percorsa

Nell’analisi è stato considerato sia il prezzo del biglietto, sia la distanza percorsa, permettendo così di calcolare il costo del viaggio per chilometro. In questo senso emerge come tra le rotte più convenienti ci siano molti collegamenti attraverso il Mar Baltico, come il traghetto per auto tra Kiel, in Germania, e Klaipėda, in Lituania. Una tratta di circa 1200 km che costa circa 0,10 euro al chilometro per una famiglia.

Viaggiare da Stoccolma a Turku, per passare dalla Svezia alla Finlandia con l’emozione di attraversare il Mar Baltico, costa circa 0,14 euro al chilometro. Altri collegamenti che costano meno di 0,30 euro al chilometro sono Copenaghen-Oslo (0,23 €/km), Genova-Palermo (0,26 €/km) e Stoccolma-Helsinki (0,26 €/km).

I traghetti per passeggeri hanno in genere costi più elevati rispetto ai traghetti per auto, soprattutto perché queste rotte sono spesso, anche se non esclusivamente, utilizzate per gite di piacere. Il collegamento più costoso è stato riscontrato tra Trapani in Sicilia e l’isola di Favignana, con un costo di circa 91 euro (5,94 euro/km) per una famiglia.

La rotta di traghetto per auto più costosa identificata nello studio collega Piombino con Portoferraio, sull’Isola d’Elba. La tariffa parte da 114 euro per una famiglia di quattro persone, con costi aggiuntivi in base al tipo di veicolo.

Le 10 tratte in traghetto migliori d’ Europa

Gli operatori navali hanno investito particolarmente nel comfort, offrendo servizi paragonabili a quelli presenti sulle navi da crociera. I traghetti meglio equipaggiati sono quelli di GNV, in servizio da Genova a Palermo. La traversata del Mediterraneo, della durata di 20 ore, offre una serie di comfort, tra cui cabine private, Wi-Fi gratuito, intrattenimento dal vivo nell’atrio, ristoranti à la carte, un ponte dedicato allo shopping, aree gioco per bambini e persino strutture termali, il tutto incluso nel prezzo del biglietto.

Il traghetto italiano può ospitare circa tremila passeggeri e mille veicoli. In termini di prezzi si colloca al quarto posto tra le rotte di traghetti più convenienti analizzate, con un biglietto per famiglia a soli 0,26 euro al chilometro.

Altre rotte particolarmente convenienti e ben attrezzate collegano Livorno con il porto di Bastia, sull’isola di Corsica, Genova con Porto Torres, in Sardegna, e Genova con Olbia, sempre in Sardegna.

Ecco la classifica con la top 10 con i migliori traghetti per comfort di viaggio.

ClassificaCollegamento in traghettoPrezzo a famiglia Prezzo per 4 personeCabina privata disponibilitàServizio ristorante disponibilitàArea bambini disponibilitàNegozi disponibilitàIntrattenimento dal vivo disponibilitàArea spa disponibilità
1Genova-Palermo220 €✅ Inclusa
2Livorno-Bastia90 €✅ Inclusa
3Genova-Porto Torres135 €✅ Inclusa
4Genova-Olbia169 €✅ Inclusa
5Livorno-Golfo Aranci142 €✅ Inclusa
6Genova-Bastia112 €✅ Inclusa
7Belfast-Cairnryan132 €✅A pagamento
8Stoccolma-Turku47 €✅A pagamento
9Oslo-Copenaghen112 €✅A pagamento
10Stoccolma-Helsinki118 €✅A pagamento

Itinerari in traghetto da e per l’Italia: le posizioni nella classifica

Classifica Top 50PercorsoTipo TraghettoPrezzo a famiglia Costo per 4Prezzo per kmCabine private disponibilitàRistorante disponibilitàShopping disponibilità
1Palermo-Genovaauto220 €0,26 €
2Livorno-Bastiaauto90 €0,45 €
3Genova-Porto Torresauto135 €0,34 €
4Genova-Olbiaauto169 €0,43 €
5Livorno-Golfo Aranciauto142 €0,48 €
6Genova-Bastiaauto112 €0,56 €
14Civitavecchia-Olbiaauto119 €0,54 €
17Livorno-Olbiaauto142 €0,47 €
23Napoli-Palermopasseggeri165 €0,48 €
34Piombino-Portoferraioauto114 €4,22 €
43Capri-Amalfipasseggeri268 €2,36 €
44Napoli-Amalfipasseggeri78 €2,71 €
45Napoli-Capripasseggeri103 €3,35 €
47Salerno-Amalfipasseggeri94 €2,05 €
48Positano-Capripasseggeri89 €4,13 €
49Sorrento-Capripasseggeri35 €5,69 €
50Trapani-Favignanapasseggeri91 €5,94 €

I risultati completi dell’analisi, così come le fonti utilizzate e la metodologia di ricerca, possono essere consultati sul sito web di Omnio. Se avete in mente di utilizzare qualche traghetto nel nord Europa, leggete anche il nostro precedente articolo che presenta in itinerario di viaggio in Norvegia, nelle isole Lofoten.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close