In EvidenzaMacchine&Motori

La nuova Volkswagen Tiguan: otto motorizzazioni per il SUV d’oltralpe

Nelle scorse settimane sono iniziate le prevendite per la nuova Tiguan, la terza generazione del SUV Volkswagen che è stata completamente riprogettata e migliorata. Sono oggi disponibili anche nuovi motori ibridi, con un’autonomia completamente elettrica di circa 100 km.  Il nuovo telaio adattivo DCC Pro ottimizza il comfort e la dinamica.

La versione base della Tiguan con propulsione ibrida leggera a 48 V da 96 kW (130 CV) sarà disponibile a prezzi a partire da 39.700 €.

Uno sguardo all’esterno

Il design non si discosta molto dalla versione precedente, ma quello che si nota è un frontale più alto, dove si trovano integrati i fari a LED di serie. Il coefficiente di resistenza è migliorato da 0,33 a 0,28. Nel mezzo, una barra orizzontale rivestita in vetro con una striscia LED integrata opzionalmente sostituisce la tradizionale griglia del radiatore. A richiesta la Tiguan è disponibile con i nuovi fari a matrice IQ.LIGHT HD. Questo sistema di illuminazione high-tech con 38.400 LED multipixel è stato derivato dalla Touareg.

Le ruote hanno dimensioni fino a 20 pollici. Una striscia LED orizzontale tra i gruppi ottici posteriori sottolinea la larghezza della nuova parte posteriore della Tiguan.

La nuova Volkswagen Tiguan: gli interni

È negli interni che si rilevano i maggiori cambiamenti. I componenti della più recente matrice di infotainment modulare (MIB4) sono fusi a bordo per creare un panorama della cabina di pilotaggio chiaramente progettato e strettamente integrato, intuitivo da utilizzare. I moduli includono il nuovo Digital Cockpit (strumenti digitali con rivestimento antiriflesso in formato tablet orizzontale), un ampio schermo di infotainment con struttura del menu e grafica completamente nuova (display standard: 28,5 x 16,0 cm o 12,9 pollici, opzionalmente 33,2 x 18,5 cm o 15 pollici), un nuovo head-up display (informazioni proiettate sul parabrezza) e un nuovo interruttore multifunzione per l’esperienza di guida con display OLED integrato. Il nuovo assistente vocale IDA può essere utilizzato per gestire facilmente innumerevoli funzioni del veicolo utilizzando il linguaggio naturale (come la navigazione o il climatizzatore) o anche porre domande generali con risposte raccolte in rete.

Volkswagen Tiguan

Sono disponibili nuovi sedili ergoActive Plus opzionali con regolazione lombare pneumatica a quattro vie e una funzione di massaggio a pressione pneumatica a 10 camere. Inoltre, il riscaldamento e la ventilazione del sedile possono essere attivati automaticamente, a seconda della temperatura esterna.

I motori

La nuova Tiguan sarà disponibile con otto diverse motorizzazioni ibride leggere (eTSI), ibride plug-in (eHybrid), benzina turbo (TSI) e diesel turbocompresso (TDI). Due nuovi azionamenti ibridi leggeri da 48 V saranno immediatamente disponibili.

I propulsori eTSI erogano una potenza di 96 kW (130 CV)1 e 110 kW (150 CV) e dispongono della gestione automatica dei cilindri attivi (ACT).

La vettura può anche essere configurata con un motore TDI che eroga 110 kW (150 CV). Le altre versioni di propulsione verranno introdotte nel 2024. Tra queste figurano le propulsioni ibride plug-in di nuova concezione per la Tiguan con un’autonomia completamente elettrica di circa 100 km. Tutti i modelli Tiguan sono dotati di serie di cambio automatico a cambio diretto (DSG).

All’inizio delle prevendite sono disponibili tutte e quattro le versioni di equipaggiamento: Tiguan, Life, Elegance e R-Line. La versione base della Tiguan è già dotata di dettagli di serie come il nuovo Digital Cockpit, sistema di infotainment da 32,8 cm (12,9 pollici), interruttore per l’esperienza di guida, sistema di allarme Car2X, airbag centrale aggiuntivo (anteriore) e airbag laterali posteriori, airbag a una zona Climatronic (climatizzatore automatico), porte USB-C con capacità di ricarica da 45 watt (anteriore), mancorrenti sul tetto neri e sistemi di assistenza di serie come Side Assist (assistenza al cambio di corsia), Front Assist (sistema di frenata di emergenza), Lane Assist (assistenza al cambio di corsia) avviso di partenza), Rear View (sistema di telecamere per la visione posteriore) e visualizzazione dinamica dei segnali stradali. Di serie anche i fari a LED e i cerchi in lega da 17 pollici.

La nuova Volkswagen Tiguan: le versioni top

La Tiguan Life comprende i seguenti equipaggiamenti aggiuntivi: Climatronic a tre zone (Air Care), sedili anteriori comfort, pavimento del bagagliaio variabile, Park Assist Plus (assistente al parcheggio), ACC (regolatore di velocità adattivo), Light Assist (abbaglianti controllo), App Connect (integrazione wireless Apple e Android), specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, illuminazione laterale (maniglie delle porte illuminate e proiezione di motivi dagli alloggiamenti degli specchietti esterni) e cerchi in lega Venezia da 17 pollici.

Volkswagen Tiguan

Rispetto alla Life, le versioni Elegance e R-Line, le versioni top, dispongono di dettagli di equipaggiamento aggiuntivi come i fari LED Plus con striscia LED orizzontale nella parte anteriore e posteriore, un pacchetto di retroilluminazione con tre zone luminose e 30 colori, nonché sedili anteriori ergoActive con funzione di massaggio.

La Tiguan Elegance è inoltre dotata di portellone bagagliaio con apertura e chiusura elettrica (incl. funzione Easy Open tramite gesto del piede), Park Assist Plus con funzione Memory, mancorrenti sul tetto color argento, rivestimenti dei sedili in pregiato micropile, finestrini acustici con vetri oscurati nel posteriore, un pacchetto invernale (che comprende riscaldamento dei sedili e ugelli lavacristalli riscaldati) e cerchi in lega da 18 pollici (design Napoli).

Al contrario, la Tiguan R-Line è caratterizzata da caratteristiche aggiuntive come paraurti, spoiler sul tetto e pannelli laterali nel design R-Line e interni specifici R-Line con sedili sportivi e cerchi in lega da 19 pollici. Può anche essere personalizzata con un pacchetto Black Style. Tra le altre cose, questo include cerchi in lega da 19 pollici neri, modanature dei finestrini e alloggiamenti degli specchietti esterni neri lucidi.

Consumi ed emissioni nel ciclo WLTP

Ecco i dati di consumo ed emissioni per alcune delle motorizzazioni disponibili per la nuova Volkswagen Tiguan.

Tiguan eTSI da 96 kW (130 CV) – consumo di carburante combinato in l/100 km: 6,7–6,1; emissioni combinate di CO2 in g/km: 152–139.

Tiguan eTSI con 110 kW (150 CV) – consumo di carburante combinato in l/100 km: 6,8–6,2; emissioni combinate di CO2 in g/km: 155–140.

Tiguan TDI da 110 kW (150 CV) – consumo di carburante combinato in l/100 km: 5,8–5,3; emissioni combinate di CO2 in g/km: 152–139.

Per maggiori informazioni vista il sito web di Volkswagen. Se vi interessano altri veicoli della casa tedesca leggete anche il nostro precedente articolo sulla Volkswagen ID.4.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close