In EvidenzaMacchine&Motori

Hyundai Santa Fe: arriva la generazione 2024 del SUV sudcoreano

Hyundai ha presentato lo scorso 16 agosto ai media nordamericani la nuovissima Santa Fe 2024, in occasione dell’AutoMobility LA. Hyundai Motor Manufacturing ha stanziato 190 milioni di dollari di nuovi investimenti per l’aggiornamento di strumenti e attrezzature per preparare la produzione della nuova auto, giunta alla sua quinta generazione. Il modello Santa Fe 2.5T sarà in vendita a marzo 2024, mentre il modello ibrido arriverà in primavera. Anche l’Europa dovrebbe vedere questo SUV nella prima metà del 2024.

Caratteristica distintiva del Santa Fe è la generosità negli spazi interni, che si riflette peraltro in dimensioni esterne importanti, ma non eccessive. Anche il passo si allunga consentendo di offrire una terza fila di sedili dalla buona abitabilità.

“Il Santa Fe originale è stato il nostro primo SUV negli Stati Uniti più di due decenni fa. Oggi disponiamo di un portafoglio ben riconosciuto e rispettato di 14 modelli di SUV che includono modelli con motore a combustione interna, ibridi, ibridi plug-in, elettrici ed elettrici con celle a combustibile a idrogeno. Con la Santa Fe 2024, continuiamo la nostra straordinaria trasformazione del marchio Hyundai e del più ampio panorama dei SUV”.

Ha affermato José Muñoz, presidente e CEO di Hyundai Motor North America.

Ecco il video della premiere Hyundai

Girato inevitabilmente a Santa Fe, nel New Mexico, e nei suoi nei dintorni, eccovi il video che presenta la nuova generazione del SUV sudcoreano.

Hyundai Santa Fe: design esterno

La vista frontale del nuovo Santa Fe è caratterizzata da una linea del cofano rialzata e livellata dai fari anteriori a forma di H e dai parafanghi spigolosi. I fari e il bordo anteriore inferiore traggono ispirazione dal nuovo logo Hyundai. Le linee laterali sono completate da una linea del tetto più piatta, volumi generosi dei parafanghi, passaruota robusti, sbalzo anteriore più corto e cerchi in lega da 21 pollici disponibili.

Nella parte posteriore domina l’enorme portellone, mentre le luci posteriori a forma di H sono in armonia con i fari.

In Nord America, Santa Fe è disponibile in 11 colori esterni, tra cui Phantom Black, Serenity White Pearl, Shimmering Silver Metallic, Ecotronic Grey Pearl, Ecotronic Grey Matte, Ultimate Red Metallic, Earthy Brass Matte, Hampton Grey, Terracotta Orange e Rockwood Green. Perla.

Le dimensioni esterne sono generose, ma non eccessive. La lunghezza è di circa 4,82 metri e la larghezza di circa 1,90 metri.

Gli interni

I nuovissimi interni di Santa Fe completano i temi esterni. Un motivo di design a forma di H è applicato anche al pannello strumenti superiore e alle prese d’aria, aumentando il senso di equilibrio progettuale coerente.

Il nuovo design degli interni beneficia anche delle comode funzionalità disponibili, come un doppio sistema di ricarica wireless (15 W) per smartphone. Il display curvo panoramico da 12,3 pollici comprende il quadro strumenti e il sistema di infotainment.

Sfruttando il passo più lungo, la nuova Santa Fe offre uno spazio interno superiore per il comfort dei passeggeri. I sedili della seconda e terza fila, completamente ripiegabili, creano uno spazio simile a una terrazza all’apertura del portellone posteriore, consentendo un ampio accesso all’ambiente esterno.

Questo concetto di design si è basato sui desideri dei consumatori per l’utilizzo dell’auto all’aria aperta, come il campeggio.

Hyundai Santa Fe

In tutti gli interni di Santa Fe vengono utilizzati materiali ecologici per le superfici morbide, come il rivestimento del tetto, gli schienali dei sedili e vari materiali di rivestimento, come il pannello degli strumenti, i rivestimenti delle portiere e i sedili. L’uso di materiali ecologici si estende anche all’esterno. La vernice nera lucida applicata ai pannelli di rivestimento esterni utilizza materiali di carbonio riciclato.

La capacità di carico è enorme, un vantaggio sia per gli stili di vita urbani che per le avventure all’aria aperta, con tanto spazio per qualsiasi cosa, dall’attrezzatura sportiva all’attrezzatura da campeggio ai bagagli da viaggio. L’accesso al vano portaoggetti sul tetto è ulteriormente migliorato da una maniglia di presa auto-nascosta all’interno del montante C esterno, eliminando le interruzioni della superficie esterna.

Hyundai Santa Fe: le funzionalità premium

Per migliorare l’esperienza dell’utente, la Santa Fe è ricca di caratteristiche premium. Il sedile Relaxation Comfort disponibile per la prima fila con poggia gambe consente agli occupanti di rilassarsi in una posizione comoda. I sedili in seconda fila possono essere reclinabili e ribaltabili elettricamente. La vettura offre anche il primo spazio di stivaggio bilaterale e multi-console al mondo che può essere aperto sia dai passeggeri anteriori che da quelli posteriori.

Santa Fe offre funzionalità utili come un doppio sistema di ricarica wireless disponibile per smartphone. Le funzionalità wireless Apple CarPlay® e Android Auto® sono ora di serie. Sono inoltre disponibili un potente terminale USB-C con una velocità di ricarica massima di 27 watt e una porta USB della terza fila. Inoltre, è disponibile uno scomparto per la sterilizzazione UV-C nella parte superiore del vano portaoggetti del Santa Fe, che fornisce la sterilizzazione basata sulla luce ultravioletta di oggetti di uso frequente, come telefoni cellulari, portafogli, occhiali e oggetti di dimensioni simili. È disponibile anche un sistema audio premium Bose® a 12 altoparlanti.

Gli aggiornamenti Over-The-Air (OTA) disponibili possono aggiornare i sistemi del veicolo con il software più recente disponibile aggiornando in modalità wireless i controller chiave senza la visita del centro assistenza Hyundai. Santa Fe offre anche Digital Key 2 per l’accesso, l’avvio e il controllo remoto del veicolo tramite lo smartphone del proprietario utilizzando i protocolli Near-field Communication (NFC), Bluetooth Low Energy (BLE) e Ultra-wideband (UWB).

Le funzionalità di assistenza e sicurezza alla guida

Se la vista posteriore dovesse essere temporaneamente ostruita da oggetti nel vano di carico, lo specchietto centrale digitale disponibile consentirebbe al conducente di vedere comunque chiaramente dietro il veicolo. Aiuta anche il conducente a vedere meglio di notte con un’immagine più luminosa in ambienti bui. L’allarme per occupanti posteriori (ROA) basato su radar aiuta a ricordare al conducente la presenza di bambini e animali domestici, come precauzione di sicurezza dopo lo spegnimento del motore.

Hyundai Santa Fe

Santa Fe offre anche una serie di funzionalità di assistenza e sicurezza alla guida che possono aiutare a ridurre l’affaticamento dell’utente.

Le funzionalità disponibili come il Forward Collision-Avoidance Assist possono aiutare a fornire un avviso e una frenata di emergenza se il veicolo che precede rallenta improvvisamente o se viene rilevato il rischio di una collisione frontale. Il Lane Following Assist utilizza una telecamera montata sul parabrezza per aiutare il veicolo a mantenere la sua posizione al centro della corsia. Il sistema DAW (Driver Attention Warning) analizza gli input di guida e può aiutare a fornire avvisi per avvisare il conducente di una scarsa attenzione alla guida. Inoltre, il Forward Attention Warning (FAW), una novità Hyundai in Nord America, utilizza una telecamera a infrarossi montata sul piantone dello sterzo per aiutare a tracciare lo sguardo del conducente e monitorare i livelli di attenzione per garantire una guida sicura.

AvaIl controllo intelligente della velocità di crociera basato sulla navigazione aiuta a mantenere una velocità sicura durante la percorrenza di varie curve sulla sezione principale di un’autostrada. L’Highway Driving Assist aiuta a mantenere una velocità e una distanza selezionate dal veicolo che precede, assistendo allo stesso tempo nei cambi di corsia in autostrada e può aiutare ulteriormente a centrare il veicolo nella corsia durante la guida.

Hyundai Santa Fe: i motori

La Santa Fe 2024 è disponibile con due opzioni di propulsione. Il propulsore standard è un motore turbo a iniezione diretta da 2,5 litri (famiglia di motori Theta III) accoppiato a una trasmissione a doppia frizione a otto velocità con una potenza stimata di 277 cavalli a 5.800 giri al minuto.

Per gli acquirenti attenti all’ambiente, un ibrido turbocompresso da 1,6 litri a iniezione diretta (famiglia di motori Gamma III) collegato a un cambio automatico a sei velocità fornisce una potenza combinata stimata di motore e motore di 232 cavalli.

Si vi interessano le auto di Hyundai leggete anche i nostri precedenti articoli sulla Kona e sulla Tucson. Per tenerti informato visita anche il sito web di Hyundai.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close