Macchine&Motori

Maserati MC20 Cielo: quando la supersportiva apre il tetto

La super sportiva Maserati MC20 è ora disponibile anche nella versione spyder: la MC20 Cielo. MC è l’acronimo di Maserati Corse; 20 fa riferimento al 2020, anno in cui è iniziata la nuova Era del Brand; Cielo sottolinea che si tratta di un modello votato al piacere di guida “open air”, pur mantenendo tutte le prerogative della coupé.

Equipaggiata con il motore V6 Nettuno, la Cielo offre il piacere di guidare un’auto sportiva all’aria aperta con un particolare innovativo molto interessante: un tetto in vetro retrattile. 
Il modello è infatti dotato di un vetro elettrocromatico all’avanguardia, che con il solo tocco di un tasto touch sullo schermo centrale, si trasforma istantaneamente da trasparente a opaco, grazie alla tecnologia PDLC (Polymer Dispersed Liquid Crystal). Il tetto presenta buone caratteristiche anche per isolamento termico e per velocità di apertura e chiusura che avviene in soli 12 secondi.
Grazie a questo accorgimento la guida può essere con il tetto chiuso ed opaco, con il tetto chiuso, ma trasparente, per aumentare la luce all’interno dell’abitacolo, oppure con il tetto completamente aperto.

Maserati MC20 Cielo

Telaio in carbonio e tetto apribile

Sviluppata presso il Maserati Innovation Lab e prodotta nello storico stabilimento di Viale Ciro Menotti, la spyder è 100% made in Italy e 100% made in Modena, come la versione coupé.

MC20 Cielo pesa appena 65 kg in più rispetto alla coupé, grazie a un meticoloso e preciso lavoro in fase progettuale della vettura. Oltre all’ottimo rapporto peso-potenza, il telaio in carbonio – lo stesso per tutte le tre configurazioni previste: coupé, spyder e futura versione elettrica – garantisce, inoltre, una rigidità torsionale elevata, un elemento sempre molto critico per le vetture dal tetto apribile.

La nuova spyder è una vettura sportiva ma elegante, con un’aerodinamica studiata in galleria del vento, sia quando il tetto è aperto, sia quando è chiuso.
Nel design non c’è nulla di superfluo, tutto è funzionale. L’unica concessione ad un effetto sorpresa sono le porte Butterfly, come per la supersportiva MC20.
La portiera “a farfalla” permette un’entrata e un’uscita dall’abitacolo molto più comoda e confortevole.

Maserati MC20 Cielo: sistemi di sicurezza attivi

Il nuovo modello aggiunge anche numerosi Sistemi di Sicurezza Attivi. Oltre ai sensori di parcheggio, alla camera posteriore e al blind spot monitoring già presenti su MC20 dal MY22, sulla spyder vengono introdotte l’autonomous emergency brake, il traffic sign information e una nuova camera a 360°.

MC20 Cielo è dotata di un sistema optional audio High Premium Sonus faber. Il sistema di MC20 coupè è stato ottimizzato ad hoc per l’abitacolo della spyder sia nell’acustica che nel posizionamento dei suoi 12 speakers, per offrire il caratteristico Natural Sound che contraddistingue gli impianti audio Sonus faber.
Infine, l’esperienza a bordo è gestita dal sistema Multimediale MIA (Maserati Intelligent Assistant), e da Maserati Connect.

Per maggiori informazioni su questa nuova vettura del marchio italiano andate al sito web di Maserati. Se vi interessano le sportive dal tetto apribile, leggete anche il nostro precedente articolo sull’Audi R8 V10 Performance RWD.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close