Macchine&Motori

Porsche 718 Cayman GT4 RS: la superleggera da portare in pista

La Porsche 718 Cayman GT4 RS è il nuovo modello di punta della famiglia 718: un’auto dalla struttura leggera, l’assetto del telaio agile e un’aerodinamica sofisticata.

Quando un motore centrale da 500 CV si accoppia ad un telaio di 1.415 kg il risultato è sorprendente. Sul Nürburgring Nordschleife, ha superato di oltre 23 secondi la sorella, la 718 Cayman GT4.

Un motore da 9.000 giri al minuto

Il motore a sei cilindri aspirato, tipico dell’auto da corsa 911 GT3 Cup e del modello di serie 911 GT3, costituisce il fulcro di un’auto sportiva progettata per il massimo piacere di guida. Il motore raggiunge i 9.000 giri/min. Rispetto alla 718 Cayman GT4, la 718 Cayman GT4 RS ha 80 CV in più, con un rapporto peso/potenza di 2,83 kg/CV. La coppia massima è stata aumentata da 430 a 450 Nm.

Tra le caratteristiche sorprendenti della nuova 718 ci sono le prese d’aria dietro i finestrini del conducente e del passeggero. La 718 Cayman ha normalmente qui piccoli finestrini laterali. Le nuove prese d’aria migliorano sia il flusso d’aria di aspirazione e, allo stesso tempo, creano un rumore di aspirazione proprio accanto alle orecchie degli occupanti. Le caratteristiche prese d’aria davanti alle ruote posteriori sono state mantenute e servono per il raffreddamento del motore.

Porsche 718 Cayman GT4 RS: il cambio a sette rapporti con doppia frizione

Come ogni moderno modello RS, la nuova 718 GT4 RS è disponibile esclusivamente con il cambio a sette marce a doppia frizione Porsche (PDK). I paddle del cambio consentono al guidatore di tenere le mani sul volante anche quando si cambia marcia manualmente. In alternativa, si può utilizzare la leva selettrice ridisegnata sulla console centrale.

Il PDK sportivo a basso rapporto è alla base dell’accelerazione di questa vettura sportiva a motore centrale. La 718 Cayman GT4 RS scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 315 km/h, che raggiunge in settima marcia.

In tipico stile RS, la costruzione leggera è un elemento che definisce il nuovo design della GT4 RS. La due posti pesa solo 1.415 chilogrammi, con il serbatoio pieno e senza conducente come definito dalla norma DIN, ovvero 35 kg in meno di una 718 GT4 dotata di PDK. Questa riduzione di peso è ottenuta grazie all’uso di plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per componenti come il cofano e le ali anteriori.

Anche i tappeti leggeri fanno risparmiare peso, così come la riduzione della quantità di materiale isolante. Il lunotto è realizzato in vetro leggero. Pannelli porta leggeri con passanti in tessuto e reti sui vani portaoggetti completano la ricerca per eliminare ogni grammo superfluo.

Porsche 718 Cayman GT4 RS: alta efficienza

Il nuovo alettone posteriore fisso, il suo attacco a collo di cigno e i supporti alari in alluminio, sono un elemento distintivo del design esterno. Questo principio dell’ala altamente efficiente deriva dall’auto da corsa Porsche 911 RSR GT ed è stato adottato per la prima volta in un’auto di serie Porsche con la 911 GT3.

In combinazione con l’altezza di marcia inferiore di 30 millimetri rispetto alla 718 Cayman, le vistose prese d’aria sui passaruota anteriori, il rivestimento sottoscocca aerodinamicamente ottimizzato con diffusore posteriore collegato, il diffusore anteriore multiregolabile e il nuovo labbro dello spoiler anteriore con lame laterali fluide, nella modalità Performance riservata all’uso in pista, la GT4 RS genera circa il 25% in più di deportanza rispetto alla GT4.

Anche le modifiche al telaio contribuiscono alle sue maggiori prestazioni. I giunti sferici legano saldamente il telaio alla carrozzeria per offrire una guida ancora più precisa e diretta. Il telaio regolabile e pronto per il circuito ha una configurazione dell’ammortizzatore specifica per RS, nonché velocità modificate della molla e della barra antirollio.

Il pacchetto Weissach opzionale migliora ulteriormente il design dinamico della GT4 RS. Il coperchio del vano bagagli anteriore, le prese d’aria di processo, le prese d’aria di raffreddamento, il coperchio dell’airbox, i rivestimenti superiori degli specchietti esterni e l’alettone posteriore hanno una finitura in fibra di carbonio.

I terminali di scarico in titanio sono simili al sistema di scarico della Porsche 935. Anche il roll-bar montato sul retro è realizzato in titanio. La parte superiore sezione del cruscotto è rivestita in materiale Race-Tex e un grande logo Porsche è integrato nel lunotto. Con il pacchetto Weissach è possibile ordinare ruote in magnesio forgiato da 20 pollici a un costo aggiuntivo invece delle ruote in alluminio forgiato da 20 pollici.

Tempo record sul Nürburgring Nordschleife

Tutti questi miglioramenti rispetto alla 718 Cayman GT4 rendono la GT4 RS il membro più intransigente e più tagliente della famiglia 718. Ciò è particolarmente evidente sul Nürburgring Nordschleife. Durante la fase finale delle regolazioni dell’assetto, Jörg Bergmeister ha girato la pista di 20,832 chilometri in 7:09,300 minuti. La GT4 RS ha conquistato la versione più corta da 20,6 km, che in precedenza fungeva da punto di riferimento, in 7:04.511 minuti – 23,6 secondi più veloce della 718 Cayman GT4.

La nuova Porsche 718 Cayman GT4 RS può essere ordinata a un prezzo base di 141.338 euro (IVA 19 percento inclusa). La consegna inizia a dicembre. Inoltre, la GT4 RS è disponibile con il pacchetto Weissach opzionale per migliorare ulteriormente la sua aerodinamica. La versione da corsa della 718 Cayman GT4 RS Clubsport sarà lanciata in diverse serie di corse nazionali e internazionali a partire dal 2022.

Questi i dati di consumi ed emissioni della 718 Cayman GT4 RS: consumo di carburante combinato (WLTP) 13,2 l/100 km, emissioni di CO₂ combinate (WLTP) 299 g/km, consumo di carburante combinato (NEDC) 12,3 l/100 km, emissioni di CO₂ combinate (NEDC) 281 g/km.

Informazioni aggiornate sul sito web ufficiale di Porsche. Se ti interessano le vetture della casa tedesca leggi anche il nostro precedente articolo sulla nuova Macan.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close