Macchine&Motori

Anteprima concept della Toyota bZ4X

Toyota ha presentato al Motor Show di Shanghai una versione concept dell’imminente Toyota bZ4X, un’anteprima di una serie di veicoli elettrici a batteria a emissioni zero.

La sigla “bZ” è l’acronimo di “oltre lo zero”, che rafforza l’impegno di Toyota non solo a raggiungere zero emissioni di carbonio e la neutralità del carbonio, ma anche andare oltre per realizzare nuovi vantaggi per l’ambiente, per gli individui e per la società nel suo insieme.

La nuova Toyota bZ4X Concept è stata sviluppata da Toyota Motor Corporation (TOYOTA) in collaborazione con Subaru Corporation (SUBARU), attingendo alle competenze e all’esperienza specifiche di ciascuna azienda. Le vendite della versione di produzione dovrebbero iniziare intorno alla metà del 2022.

La Toyota bZ4X Concept

La Toyota bZ4X Concept ha una caratteristica posizione di guida alta, la parte anteriore rinuncia alla familiare griglia e presenta invece una disposizione di sensori, luci ed elementi aerodinamici in una forma distintiva “a testa di martello”.

La Concept è costruita sulla nuova piattaforma modulare e-TNGA, sviluppata appositamente per i veicoli elettrici. Un passo lungo e sbalzi corti contribuiscono a creare una cabina spaziosa e aperta. In effetti, lo spazio per le gambe posteriori è equivalente a quello di un grande modello del segmento D.

La cabina anteriore è progettata attorno a un “modulo di trasmissione” che dà al guidatore un senso di connessione diretta con la strada e con le informazioni importanti.

Il quadro strumenti ribassato apre la visibilità panoramica e sottolinea il senso di spazio. I comandi sono raggruppati attorno alla console centrale, progettati per un facile riconoscimento e funzionamento. Il display della strumentazione digitale del conducente è posizionato sopra il volante, quindi è necessario solo un minimo movimento degli occhi per registrare le informazioni.

La gestione della batteria

Il profilo ambientale dell’auto è ulteriormente rafforzato da un sistema di ricarica solare di bordo, che aumenta la distanza che può essere coperta.  

Il sistema di trazione integrale, fornito da motori elettrici sugli assi anteriore e posteriore, è stato sviluppato insieme a Subaru.

La Concept sarà disponibile con un sistema steer-by-wire. Questa tecnologia offre al guidatore un maggiore controllo, rimuovendo le interferenze dalle superfici stradali irregolari e dalla frenata, fornendo così una risposta più precisa in linea con la velocità del veicolo e l’angolo di sterzata. Steer-by-wire elimina anche il tradizionale volante circolare, sostituendolo con un giogo dello sterzo che elimina la necessità per il conducente di muovere le mani intorno al volante mentre effettua una svolta.

Entro il 2025, Toyota mira a introdurre 15 veicoli elettrici a batteria, inclusi 7 modelli Toyota bZ. Questa nuova serie di veicoli elettrici a batteria aiuterà a raggiungere l’obiettivo della neutralità del carbonio. La neutralità del carbonio si riferisce ad approcci e iniziative volti a neutralizzare le emissioni di CO2 dell’intero ciclo di vita del veicolo, inclusi produzione, distribuzione, utilizzo, riciclaggio e smaltimento finale.

L’elettrificazione di Toyota

La nuova Concept è l’ultima pietra miliare nel viaggio di Toyota per raggiungere zero emissioni, iniziato più di 20 anni fa con il lancio della Prius originale, la prima auto elettrica ibrida al mondo prodotta in serie. Da quel momento Toyota ha costantemente ampliato i confini dell’elettrificazione dei veicoli, ottenendo una maggiore efficienza dalla sua tecnologia ibrida e realizzando nuove opportunità con lo sviluppo di veicoli elettrici ibridi plug-in e di veicoli elettrici a celle a combustibile a idrogeno. Ad oggi, Toyota ha venduto più di 17 milioni di veicoli elettrificati.

Inoltre, lo sviluppo dell’idrogeno come fonte abbondante di energia pulita aggiunge un’ulteriore dimensione, con la tecnologia delle celle a combustibile applicabile a molte diverse forme di trasporto – non solo FCEV, ma anche autocarri pesanti, treni e spedizioni – e per l’uso nell’elettricità fissa e mobile generatori.

Entro il 2025, Toyota offrirà più di 70 veicoli elettrificati nel suo portafoglio a livello globale. Questi includeranno almeno 15 veicoli elettrici a batteria.

In Europa, entro il 2025, ciò si tradurrà in un mix di propulsori di oltre il 70% ibridi, oltre il 10% di ibridi plug-in e oltre il 10% di modelli a emissioni zero, sia elettrici a batteria che elettrici a celle a combustibile.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close