Macchine&Motori

Porsche 911 GT3: dalla pista alla strada

Porsche ha presentato la nuova 911 GT3. Anche la settima edizione di questa vettura sportiva è stata sviluppata in stretta collaborazione con Porsche Motorsport, trasferendo la tecnologia delle corse in un modello di produzione.

Il layout dell’asse anteriore a doppio braccio oscillante e l’aerodinamica modulata dall’alettone posteriore a collo di cigno derivano dalla 911 GT RSR con i suoi 510 CV. Il motore boxer a sei cilindri da quattro litri si basa sulla trasmissione della 911 GT3 R.

La nuova 911 GT3

La forza distintiva della 911 GT3 risiede nella somma delle sue caratteristiche. La velocità massima è di 320 km/h (consumo di carburante combinato 13,3 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 304 g/km) che sale a 318 km/h con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) (consumo di carburante combinato 12,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 283 g/km). Accelera da zero a 100 km/h in 3,4 secondi. Porsche offre anche il nuovo modello con cambio manuale a sei marce.

Non aspettatevi grandi novità nel design. La 911 è fatta così da sempre e così resterà ancora a lungo. I dettagli aerodinamici beneficiano però delle esperienze acquisite dalle corse automobilistiche e generano una deportanza significativamente maggiore, senza influire in modo sensibile sul coefficiente di resistenza. Nella posizione di prestazione, gli elementi dell’ala e del diffusore impostati manualmente aumentano in modo significativo la pressione aerodinamica per le alte velocità in curva.

Durante i test finali al Nuerburgring-Nordschleife, tradizionalmente il banco di prova definitivo per tutte le auto sportive sviluppate da Porsche, la nuova vettura è risultata oltre 17 secondi più veloce della versione precedente. Il pilota collaudatore ha impiegato solo 6:59.927 minuti per un giro completo di 20,8 chilometri. Il tracciato più corto di 20,6 chilometri, che in precedenza era servito da punto di riferimento, è stato completato dalla 911 GT3 in 6:55,2 minuti.

Con cambio manuale pesa 1.418 chilogrammi

Nonostante un corpo più ampio, ruote più grandi e caratteristiche tecniche aggiuntive, il peso della nuova GT3 è alla pari con la precedente versione. Con cambio manuale pesa 1.418 chilogrammi, con PDK 1.435 chilogrammi. Il cofano anteriore in plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP), i finestrini in vetro leggero, i dischi dei freni ottimizzati e i cerchi in lega leggera forgiati assicurano la disciplina del peso, così come la copertura per il vano del sedile posteriore. Il leggero sistema di scarico sportivo riduce il peso di non meno di dieci chilogrammi. Con le alette di scarico regolabili elettricamente all’infinito, armonizza un’esperienza sonora altamente emotiva nello standard di emissioni Euro 6d ISC FCM (EU6 AP).

L’abitacolo è in linea con l’attuale generazione di modelli. Una novità è la schermata della pista: al tocco di un pulsante, riduce i display digitali a sinistra e a destra del contagiri centrale, che arriva fino a 10.000 giri, mostrando informazioni come l’indicatore pressione pneumatici, pressione olio, temperatura olio, livello del carburante e temperatura dell’acqua. Include anche un assistente visivo del cambio con barre colorate a sinistra e destra del contagiri e una luce del cambio derivata da Motorsport.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close