Macchine&Motori

Toyota Camry: in arrivo la versione ibrida 2020

La Toyota Camry è stata messa in vendita per la prima volta nel 1982. È venduta in più di 100 paesi in tutto il mondo, con vendite per un totale di oltre 19 milioni di unità fino ad oggi. Con un fatturato annuo di oltre 700.000 unità, Camry rimane la berlina di grandi dimensioni più venduta al mondo. Arriva ora la sua versione aggiornata in termini di design e tecnologia.

La Camry Hybrid 2020 presenta un design anteriore più elegante e dinamico, con cerchi in lega da 17 “e 18” e un nuovo colore esterno.

L’interno è rinfrescato da nuovi colori e finiture di assetto, e incorpora un nuovo schermo centrale da 9 “, più grande e montato più in alto con connettività aggiornata.

L’ultimo pacchetto Toyota Safety Sense incorpora una vasta gamma di nuove caratteristiche di sicurezza.

Uno sguardo dall’esterno

La parte anteriore della Camry Hybrid 2020 è stata ridisegnata, con un nuovo paraurti anteriore e griglie superiori e inferiori che le conferiscono un aspetto più ampio.

Il volume centrale che si estende dal cofano al paraurti si integra con i volumi degli angoli del paraurti per creare un’area frontale bassa, ampia. Le barre inferiori della griglia si estendono dinamicamente ai lati. La stessa griglia inferiore è disponibile con finitura nera o grigio scuro, mentre l’ornamento laterale della griglia può essere rifinito in una scelta di Chrome o Sliver.

E’ ora disponibile un nuovo colore, il Deep Metal Grey, e un’estensione del cambio di colore ai gruppi ottici posteriori.

Dentro la vettura

Gli interni sono dotati di un nuovo touchscreen di infotainment da 9 pollici montato sulla console centrale che è stato posizionato più in alto sul cruscotto, per una maggiore visibilità e facilità d’uso.

Dotato di pulsanti e ghiere meccanici per una operabilità in tutte le condizioni di guida, il sistema multimediale aggiornato offre software e una risposta dello schermo più veloci e incorpora Apple CarPlay® e Android Auto ™ per l’integrazione con lo smartphone.

A complemento di questi aggiornamenti tecnologici, il rivestimento dei sedili in pelle premium beige o nera di nuova concezione presenta perforazioni a spina di pesce per facilitare la ventilazione del sedile. È inoltre disponibile un nuovo sedile in similpelle nera con rivestimento in tessuto.

La decorazione del cruscotto, del pannello della console e del pannello degli interruttori delle portiere è ora disponibile in una scelta di due finiture di nuova concezione: Black Engineered Wood – un motivo composito caratterizzato da linee rette che si sovrappongono a un motivo di base organico; un motivo a linee in titanio, un motivo geometrico regolare a basso contrasto.

I sistemi di sicurezza

La nuova Camry è equipaggiata con l’ultima versione di Toyota Safety Sense, una serie di tecnologie di sicurezza attiva progettate per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni in un’ampia gamma di situazioni di traffico.

Diverse nuove funzionalità sono state aggiunte al Pre-Collision System (PCS). Includono il rilevamento diurno dei veicoli in arrivo da davanti; assistenza alla sterzata di emergenza (ESA) e assistenza alla svolta all’incrocio. Quest’ultima fornisce un avviso e una frenata automatica se il conducente svolta a sinistra o a destra davanti a un veicolo in avvicinamento nella corsia opposta o ad un pedone che attraversa la strada dopo la svolta.

Ulteriori nuovi sistemi di supporto al guidatore e di miglioramento della sicurezza includono il controllo della velocità di crociera adattivo (ACC), combinato con il Road Sign Assist (RSA) nel controllo della velocità di crociera adattivo intelligente, che consente di adattare facilmente la velocità di crociera alla velocità mostrata dai segnali stradali e la nuova funzione di riduzione della velocità in curva.

Un altro sistema, il Lane Trace Assist (LTA), aiuta a mantenere il veicolo in carreggiata e centrato nella corsia. Se giudica che ci sia il rischio che il veicolo devi dalla sua corsia, applicherà forza allo sterzo per assistere il guidatore nell’evitare l’allontanamento dalla corsia. I miglioramenti al sistema LTA includono un rilevamento della corsia più preciso, un tempo di riattivazione più rapido dopo un cambio di corsia; un aumento dell’angolo di controsterzata per contrastare la turbolenza dell’aria durante il sorpasso di autocarri di grandi dimensioni e dare maggiore stabilità in rettilineo.

Le vendite della Camry Hybrid 2020 inizieranno in tutta l’Europa occidentale questo autunno. Per altre informazioni visita il sito web di Toyota. Se ti interessano le vetture di Toyota, leggi anche il nostro precedente articolo sulla quarta generazione della Yaris

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close