Macchine&Motori

Nuova Porsche Panamera: molte le versioni, molta la potenza

La nuova Porsche Panamera Turbo S si presenta con la sua sostanziosa dote di 630 CV, migliorando ampiamente le prestazioni della precedente Turbo. A questo modello si affianca la Panamera 4S E-Hybrid, frutto della strategia E-Performance di Porsche, che si aggiunge alla gamma di ibridi plug-in. La vettura presenta un sistema di trazione completamente nuovo con 560 CV. Rispetto ai precedenti modelli ibridi, l’autonomia completamente elettrica è stata aumentata fino al 30%. Comfort e sportività beneficiano entrambi di componenti del telaio e sistemi di controllo migliorati in combinazione con il controllo dello sterzo e gli pneumatici di nuova generazione.

Porsche Panamera Turbo S: da zero a 100 km / h in 3,1 secondi

La grande potenza della Turbo S si sviluppa con una coppia di 820 Nm, 59 kW (80 CV) in più di potenza e 50 Nm in più di coppia rispetto alla precedente ammiraglia Turbo con motore a combustione. Il suo consumo di carburante combinato è di 11,1 – 10,7 l/100 km (emissioni di CO 2 in ciclo combinato 253-245 g/km). In modalità Sport Plus, il modello Turbo S accelera da 0 a 100 km/h in soli 3,1 secondi.

Sviluppato a Weissach e costruito a Zuffenhausen, il motore biturbo V8 da quattro litri è stato completamente revisionato per consentire all’auto di raggiungere una velocità massima di 315 km/h.

Per trasferire l’enorme potenza sulla strada in modo controllato e massimizzare le prestazioni in curva, le sospensioni pneumatiche a tre camere, il Porsche Active Suspension Management (PASM) e il sistema di stabilizzazione del rollio Porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport), incluso il Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus), è stato personalizzato per ogni modello e ottimizzato di conseguenza.

La nuova Panamera Turbo S, come tradizione per i modelli Porsche, è stata testata sul circuito del Nürburgring Nordschleife. Il collaudatore Lars Kern ha completato il giro di 20,832 chilometri sulla pista più impegnativa del mondo in esattamente 7:29,81 minuti – il nuovo record ufficiale per la classe delle “auto executive”.

Il motore V8 biturbo della Panamera GTS è stato ottimizzato con un’attenzione particolare alla sua erogazione di potenza. Con 480 CV (consumo di carburante combinato 11,1 – 10,7 l / 100 km; emissioni di CO 2 combinate 253-244 g / km) e una coppia di 620 Nm, la nuova eroga 15 kW (20 CV) di potenza in più rispetto al suo predecessore. La potenza aumenta continuamente fino a raggiungere il limite di velocità del motore. L’erogazione di potenza è quindi come quella di un’auto sportiva classica con motore aspirato. Le tradizionali caratteristiche sonore del V8 sono ancora più evidenti di prima grazie al nuovo sistema di scarico sportivo di serie con silenziatori posteriori posizionati asimmetricamente.

La nuova Panamera e la Panamera 4 sono ora equipaggiate con il motore biturbo V6 da 2,9 litri in tutti i mercati del mondo. Eroga 330 CV (Panamera: consumo di carburante combinato 8,8 – 8,6 l / 100 km; emissioni di CO 2 combinate 201– 197 g / km; Panamera 4: consumo di carburante combinato 9,0 – 8,7 l / 100 km; emissioni di CO 2 combinato 205-199 g / km) e le prestazioni rimangono invariate.

Il telaio e i sistemi di controllo sono stati orientati verso un carattere sportivo e confortevole anche per tutti i nuovi modelli Panamera. Ad esempio, il rinnovato sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) si traduce in un notevole miglioramento del comfort di smorzamento, mentre il controllo del sistema di stabilizzazione elettrica del rollio, Porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport), garantisce una migliore stabilità del corpo. C’è anche una nuova generazione di apparecchiature per il controllo di sterzo e pneumatici.

Porsche Panamera 4S E-Hybrid: un’autonomia elettrica fino a 54 km

Con la nuova Panamera 4S E-Hybrid Porsche presenta un ulteriore modello ibrido plug-in orientato alle prestazioni. La combinazione intelligente del motore elettrico da 100 kW (136 CV) integrato nella trasmissione PDK a doppia frizione a otto velocità e del motore biturbo V6 da 2,9 litri con 324 kW (440 CV) genera una potenza di sistema di 560 CV (consumo di carburante combinato 2,3 – 2,0 l / 100 km, consumo di elettricità combinato 19,5 – 17,4 kWh / 100 km; emissioni di CO 2 combinate 53-47 g / km) con una coppia massima del sistema di 750 Nm.

Le prestazioni sono adeguate alla potenza sviluppata dal sistema di propulsione: con il pacchetto Sport Chrono, lo sprint da 0 a 100 km/h viene coperto in 3,7 secondi. La velocità massima è di 298 km/h.

La capacità lorda della batteria è stata aumentata da 14,1 a 17,9 kWh rispetto ai precedenti modelli ibridi utilizzando celle ottimizzate. La 4S E-Hybrid ha un’autonomia completamente elettrica fino a 54 km in conformità con WLTP EAER City (NEDC: fino a 64 km).

Porsche Panamera: le versioni Sport Turismo e Executive

I nuovi modelli Panamera possono essere ordinati anche come Sport Turismo o Executive con passo allungato, a seconda del sistema di trazione.  Sono ora equipaggiati di fabbrica con il frontale Sport Design precedentemente opzionale con ampie aperture di raffreddamento laterali e un modulo luci anteriore a barra singola. Il frontale completamente nuovo della Panamera Turbo S si distingue per le prese d’aria laterali più grandi e gli elementi di nuova concezione nel colore esterno, che sono collegati orizzontalmente e sottolineano così la larghezza del veicolo. I moduli luminosi delle luci anteriori dual Turbo sono ora molto più distanti tra loro.

La nuova striscia luminosa sul retro ora scorre senza soluzione di continuità sul cofano del bagagliaio con un profilo adattato. Fornisce quindi un collegamento continuo e scorrevole tra i due gruppi ottici posteriori a LED di nuova concezione. I modelli GTS sfoggiano di serie i nuovi gruppi ottici posteriori dal design esclusivo e oscurati. Tre nuovi cerchi da 20 e 21 pollici sono stati aggiunti alla gamma di ruote. Sono ora disponibili 10 design diversi.

Porsche Panamera: connettività digitale e sistemi di assistenza alla guida

Il Porsche Communication Management (PCM) include funzioni e servizi digitali aggiuntivi come il controllo vocale online Voice Pilot, Risk Radar, per informazioni aggiornate sui segnali stradali e sui pericoli, Apple ® CarPlay wireless e molti altri servizi Connect.

La Panamera offre anche una vasta gamma di innovativi sistemi di illuminazione e assistenza, come l’attuale standard Lane Keeping Assist con riconoscimento dei segnali stradali, nonché Porsche InnoDrive che include il cruise control adattivo, Night Vision Assist, Lane Change Assist, fari a matrice di LED incluso PDLS. Inoltre, sono disponibili il Park Assist con Surround View e display head-up.

Maggiori informazioni sul sito web di Porsche.

Se ti interessano i modelli della casa tedesca, leggi anche il nostro precedente articolo sulla Porsche 718 GTS.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close