Macchine&Motori

Nuova Mercedes GLA: il SUV piccolo, ma non troppo

La Mercedes GLA è un modello che ha avuto in passato un ottimo successo sul mercato e ne avrà probabilmente ancora grazie al nuovo modello in arrivo sul mercato in queste settimane.

Il piccolo SUV della casa tedesca compie un ulteriore passo in termini di sicurezza grazie ai suoi sistemi di assistenza alla guida particolarmente sofisticati. Le funzioni avanzate del pacchetto di assistenza alla guida comprendono, ad esempio, la funzione di manovra di svolta, la funzione di corridoio di emergenza, la funzione di avviso di uscita, che avvisa il conducente all’avvicinarsi di ciclisti o veicoli e un avviso quando vengono rilevati pedoni in prossimità di strisce pedonali.

Un modello EQ Power con unità ibrida di terza generazione sarà già disponibile nella prima metà di quest’anno, mentre l’EQA, un modello completamente elettrico, seguirà entro la fine dell’anno.

Nuova Mercedes GLA: il design esterno

Come nel caso degli altri modelli SUV Mercedes-Benz, la griglia del radiatore presenta aperture distintive insieme a una singola griglia e una stella centrale. Le viste laterali e posteriori sono caratterizzate dalle spalle muscolose del veicolo.

Le luci posteriori sono in due parti, con i riflettori posizionati separatamente nel paraurti. Ciò consente di aprire il bagagliaio, facilitandone il carico. Ha l’effetto aggiuntivo di rendere più ampia la parte posteriore. Ulteriori dettagli pratici, che possono essere opzionali a seconda della linea di equipaggiamento, includono le barre del tetto integrate.

Nuova Mercedes GLA: gli interni

Il cruscotto è costituito da un volume di base, che presenta “ritagli” ottici nell’area del guidatore e del passeggero anteriore. L’incisione sul lato del conducente è dominata dall’unità display indipendente, disponibile in tre varianti: con due display da 7 pollici (17,78 cm), con uno da 7 e uno da 10,25 pollici (26 cm) e, nella versione widescreen, con due display da 10,25 pollici. Sul lato passeggero, l’area di taglio è rifinita con un elemento di rivestimento.

Le prese di ventilazione rotonde, cinque in tutto, presentano un aspetto turbina. Il pannello centrale della porta scorre senza soluzione di continuità nel bracciolo. La maniglia di presa e assistenza ha un profilo tubolare e scorre orizzontalmente come una ringhiera.

Di serie è incluso il sistema di infotainment MBUX intuitivo (Mercedes-Benz User Experience). Può essere attivato dal comando vocale, usando la parola chiave “Hey Mercedes”. MBUX può essere configurato individualmente con l’aiuto di una gamma di opzioni. Il potente computer, gli schermi e la grafica brillanti, la presentazione personalizzabile, il display head-up a colori, la navigazione con realtà aumentata e il software di apprendimento sono i principali vantaggi del sistema.

Sebbene più corto del suo predecessore all’esterno, il nuovo GLA offre interni più spaziosi. Ciò è particolarmente utile per lo spazio per le gambe nella parte posteriore e nel bagagliaio.

Lo schienale del sedile posteriore è pieghevole in 40:20:40.

Nuova Mercedes GLA: i sedili energizzanti

Il controllo del comfort “energizing” collega tra loro vari sistemi di comfort nel veicolo, utilizzando l’illuminazione e gli stati d’animo musicali oltre a una serie di opzioni di massaggio per offrire un’ampia gamma di programmi di benessere. L’ENERGISING COACH raccomanda questi programmi in base alla situazione. Se è collegato lo smartwatch Mercedes-Benz vivoactive® 3 o un altro dispositivo indossabile Garmin®, i valori personali come il livello di stress o la qualità del sonno migliorano l’accuratezza della raccomandazione.

Il comfort “energizing” è ulteriormente migliorato dalla cinetica della seduta. Questo sistema supporta cambiamenti ortopedici benefici nella postura della seduta mediante lievi modifiche all’inclinazione dei cuscini di seduta e dello schienale. La cinetica dei sedili è disponibile per i sedili anteriori in combinazione con la regolazione del sedile completamente elettrica con funzione di memoria.

Nuova Mercedes GLA: le sospensioni

La nuova GLA ha una sospensione anteriore MacPherson. Le ruote sono guidate da bracci di controllo sotto ogni centro ruota, i montanti MacPherson e due tiranti. Il braccio trasversale è forgiato in alluminio. Ciò riduce sia il peso che le masse non sospese. Le articolazioni dello sterzo sono realizzate in fusione di alluminio.

La GLA è dotata di un sofisticato assale posteriore a quattro bracci. I tre bracci trasversali e un braccio trasversale per ciascuna ruota posteriore sono configurati per la massima stabilità di guida, qualità di guida e dinamica longitudinale / laterale. L’asse posteriore è montato su un telaio ausiliario isolato dal guscio del corpo da boccole di gomma in modo che meno vibrazioni vengano trasferite dalla sospensione al corpo.

A 1605 e 1606 millimetri (anteriore / posteriore), la larghezza della carreggiata è più larga di quattro centimetri rispetto al modello precedente.

Gli interni della nuova Mercedes GLA

Nuova Mercedes GLA: la trazione integrale 4MATIC

La GLA può essere equipaggiata con il sistema di trazione integrale permanente 4MATIC con opzione di distribuzione della coppia completamente variabile.

A differenza del modello precedente, in cui l’attivazione era idraulica, la frizione in questo caso è azionata elettromeccanicamente.

Questa configurazione sportiva a trazione integrale consente al guidatore di utilizzare l’interruttore DYNAMIC SELECT per influenzare le caratteristiche di 4MATIC. Sono disponibili tre mappe caratteristiche per controllare la frizione a trazione integrale, anche se il sistema risponde in modo flessibile alla situazione di guida in qualsiasi modalità. Nelle normali operazioni di guida, il programma di guida “Eco / Comfort” si basa su una distribuzione 80:20 (asse anteriore: asse posteriore), mentre in “Sport” è 70:30. In modalità fuoristrada, la frizione a trazione integrale funge da bloccaggio del differenziale interasse, con una distribuzione di base di 50:50 bilanciata.

Nuova Mercedes GLA: il pacchetto off-road

I modelli 4MATIC dispongono di serie del pacchetto fuoristrada. In combinazione con i proiettori a LED MULTIBEAM, questi modelli hanno una speciale funzione di illuminazione fuoristrada attiva nella modalità di guida Offroad. Questo rende più facile vedere gli ostacoli su terreni accidentati al buio. Con la funzione Offroad, le luci di svolta dei proiettori a LED MULTIBEAM vengono accese anche a una velocità fino a 50 km / h. Ciò si traduce in una distribuzione della luce ampia e brillante immediatamente davanti al veicolo.

Inoltre, il pacchetto di ingegneria off-road include una modalità di guida aggiuntiva. Ciò adatta non solo le caratteristiche del sistema 4MATIC, ma anche l’erogazione di potenza del motore e il controllo di intervento dell’ABS per la guida fuoristrada in terreni facili. Può essere attivato tramite l’interruttore DYNAMIC SELECT.

Un’animazione della situazione di guida può essere richiamata sul display multimediale. La rappresentazione realistica del gradiente, dell’angolo di inclinazione e delle impostazioni tecniche semplifica la valutazione delle manovre di guida.

La regolazione della velocità in discesa (DSR) può mantenere automaticamente una velocità lenta preimpostata tra 2 e 18 km / h, visualizzata nel quadro strumenti e nel display head-up opzionale. Con applicazioni frenanti mirate, DSR aiuta a mantenere il controllo durante la guida in discesa.

Una vista posteriore della nuova Mercedes GLA

Nuova Mercedes GLA: i motori

La nuova vettura si affida ai motori a benzina e diesel a quattro cilindri, completamente rinnovati per la nuova edizione della serie di modelli compatti. Rispetto alla generazione precedente, sono caratterizzati da output specifici significativamente aumentati e da efficienza ed emissioni migliorate. È già in preparazione un modello localmente privo di emissioni con sistema di azionamento ibrido plug-in di terza generazione.

Il livello base per i modelli a benzina è l’M 282 con una cilindrata di 1,33 litri nel GLA 200 (consumo di carburante combinato 6,0-5,7 l / 100 km, emissioni di CO2 combinate 137-130 g / km).

Nel suo blocco motore in alluminio pressofuso, il motore M 260 da due litri ha fodere per cilindri in ghisa per cui il foro del cilindro è allargato all’estremità inferiore in linea con il principio CONICSHAPE®. Questo principio minimizza l’attrito del pistone e riduce il consumo di carburante. Gli alberi di equilibratura per un funzionamento regolare del motore si trovano nella parte inferiore del basamento.

Nella testata in alluminio a quattro valvole, la variabile CAMTRONIC il sistema di fasatura della valvola consente la regolazione a due stadi del sollevamento della valvola sul lato di aspirazione.

Tutte le misure, inclusa la geometria regolata con precisione del turbocompressore con wastegate, rendono il motore silenzioso, potente, economico e con basse emissioni. È configurato per trazione anteriore e trazione integrale 4MATIC e sempre combinato con la trasmissione a doppia frizione 8G-DCT.

Se sei interessato ai veicoli fuoristrada mercedes, leggi il nostro articolo sul nuovo GLB 35 4MATIC.

Le specifiche tecniche dei motori a benzina

  GLA 2001GLA 2501GLA 250
4MATIC1
Engine 4/in-line4/in-line4/in-line
Transmissionautomatic7G-DCT8G-DCT8G-DCT
Displacementcc133219911991
OutputkW/hp120/163165/225165/225
atrpm550055005500
TorqueNm250350350
atrpm1620-40001800-40001800-4000
Combined fuel consumptionl/100 km6.0-5.76.7-6.57.1-6.9
Combined CO2 emissionsg/km137-130153-148163-158
Acceleration 0-100 km/hs8.76.96.7
Top speedkm/h210240240

Le specifiche tecniche dei motori diesel

  GLA 200 d2GLA 200 d
4MATIC1
GLA 220 d1GLA 220 d 
4MATIC1
Transmissionautomatic8G-DCT
Displacementcc1950195019501950
OutputkW/hp110/150110/150140/190140/190
atrpm3400–44403400–444038003800
Peak torqueNm320320400400
atrpm1400–32001400–32001600-26001600-2600
Combined fuel consumptionl/100 km4.8-4.65.2-4.94.9-4.75.3-5.0
Combined CO2 emissionsg/km126-121138-130129-123140-133
Acceleration 0-100 km/hs8.68.97.47.3
Top speedkm/h208205217219

[1] The stated figures are the measured “NEDC CO2 figures” in accordance with Article 2 No. 1 Implementing Regulation (EU) 2017/1153. The fuel consumption figures were calculated based on these figures. A higher figure may apply as the basis for calculating the motor vehicle tax.

[2] The stated figures are the measured “NEDC CO2 figures” in accordance with Art. 2 No. 1 Implementing Regulation (EU) 2017/1153. The fuel consumption figures were calculated on the basis of these figures. A higher figure may apply as the basis for calculating the motor vehicle tax.

Ulteriori informazioni al sito www.mercedes-benz.com.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close